Intolleranza al lattosio

L’intolleranza al lattosio è una patologia che prevede una condizione di malessere  nel moment in cui si consuma il latte o alimenti derivati, come i latticini. Chi soffre d’intolleranza al lattosio accusa problemi quali:

  • disturbi gastrointestinali
  • crampi addominali
  • dissenteria

Quest’intolleranza si manifesta nel momento in cui nell’organismo si avverte una mancanza o riduzione degli enzimi responsabili della digestione del lattosio. Per digerire il lattosio solitamente quest’enzimi scindono lo zucchero contenuto nel latte e lo metabolizzano, ciò però non succede quando si è intolleranti.

L’intolleranza al lattosio è molto diffusa e può essere contrastata eliminando gli alimenti che lo contengono. Seguendo un’alimentazione corretta è possibile dare all’organismo il tempo per  ricreare gli enzimi lattasi e tornare a consumare, con moderazione, latte e derivati.

Per verificare un’intolleranza si consiglia di eseguire un test per le intolleranze alimentari, da far prescrivere al medico di base.


Quali sono gli alimenti che contengono lattosio?

Il lattosio è uno zucchero disaccaride che si trova all’interno del latte e dei latticini. In realtà questo è composto da due zuccheri semplici: il galattosio e il glucosio. Chi è intollerante al lattosio, quindi non digerisce questo zucchero presente nel latte, perché l’enzima lattasi non riesce a scinderlo correttamente […]

contengono lattosio

intolleranza al lattosio

Intolleranza al lattosio: cos’è, quali sono i sintomi e i test da eseguire

L’intolleranza al lattosio è una delle più frequenti e anche una delle poche riconosciute al 100% dalla comunitàscientifica. L’intolleranza si verifica quando è in corso una deficienza di lattasi, o meglio quando l’organismo non è più in grado di produrre l’enzima responsabile della scissione del lattosio in glucosio e galattosio. […]